Okra - Abelmoschus Esculentus (Hibiscus esculentus)

SEM027

Nuovo prodotto

Il gombo (Abelmoschus esculentus Moench) è una specie appartenente alle Malvacee ed affine alla specie Abelmoschus moschatus e agli ibischi.

Maggiori dettagli

2,00 €

Iva inclusa
0.01 Kg
Consegna: da 1 a 3 giorni
15 Articoli

- +

 
Dettagli

Il gombo (Abelmoschus esculentus Moench) è una specie appartenente alle Malvacee ed affine alla specie Abelmoschus moschatus e agli ibischi. È una pianta originaria dell'Africa tropicale e coltivata nei paesi caldi, è conosciuta anche come ocra od okra (in altre lingue gombeau, gombault, okro) e anche bāmiyā in Egitto ed in Etiopia. In alcune regioni del Brasile è nota con il nome di quiabo.

Fornisce frutti che sono consumati in Africa ma anche in India, mentre la sua radice ricca di mucillaggini è usata come emolliente in sostituzione dell'altea. I fusti del gombo e di molte malvacee sono macerati e lavorati per fornire una fibra tessile nota come fibra di gombo.

Il gombo è assai usato nella cucina cajun. È presente anche nella cucina greca (bamies), bosniaca (bamije), in quella albanese (bamje), nella cucina brasiliana (quiabo), nella turca (bamya), nella cucina giapponese ed in quella rumena (bame). Attualmente viene coltivato anche in Italia (p.es. nella Provincia di Latina) e venduto nei mercati delle grandi città italiane, data la domanda di questo prodotto da parte delle varie comunità di immigrati che ne fanno uso nella propria cucina.

La Sicilia è la regione italiana maggiore produttrice di okra con il 90% di superficie coltivata.

Con lo stesso nome si chiama in Egitto l'ibisco (Hibiscus esculentus L.)

Fonte: Wikipedia

La semina avviene in primavera quando si è certi che le temperature non scendano più sotto i 12°.

L'okra è molto robusto e cresce bene in qualsiasi terreno anche se preferisce terreni drenati e ben esposti al sole

Il frutto di okra è commestibile quando raggiunge la dimesione di 6-8cm, lasciarlo maturare ulteriormente correbbe dire rendere il frutto duro e immangiabile.

Nelle regioni meridionali dove l'estate dura più a lungo è possibile tagliare la pianta alla base, farla rivegetare ed effettuare un secondo raccolto a fine estate.

Scrivi una recensione

Okra - Abelmoschus Esculentus (Hibiscus esculentus)

Il gombo (Abelmoschus esculentus Moench) è una specie appartenente alle Malvacee ed affine alla specie Abelmoschus moschatus e agli ibischi.

Scrivi una recensione

30 altri prodotti della stessa categoria:

QR code

Menu