Vaporizzatore AroMed 4.0

VAP031

Nuovo prodotto

AroMed è un vaporizzatore ad aria calda, preciso ed efficiente, grazie al quale i principi attivi di qualsiasi sostanza vegetale utilizzata possono essere assimilati. Questo vaporizzatore è di provata efficacia da più di otto anni!

Maggiori dettagli

Iva inclusa
5 Kg
Consegna: da 1 a 2 settimane
 
Dettagli

AroMed è un vaporizzatore ad aria calda, preciso ed efficiente, grazie al quale i principi attivi di qualsiasi pianta utilizzata possono essere assimilati in modo sicuro. In questo processo, definito Fito-inalazione, più del 90% delle sostanze attive possono essere inalate.

Caratteristiche:

  • Il vapore attivo prodotto è privo di sostanze nocive grazie ad una sorgente di aria calda di purezza innegabile e ad un filtro supplementare contenente acqua.
  • L'aria calda è prodotta da una lampada alogena, a risparmio energetico, che non produce luce ultravioletta ed è controllata da un microprocessore di precisione.
  • Con AroMed possono essere impiegate tinture, oli essenziali, materiale vegetale essiccato o fresco.
  • La sorgente di aria calda è posta sopra il materiale vegetale. Pertanto, solo durante l’inalazione i principi attivi vengono rilasciati.
  • La carica può essere dosata a piacimento.
  • Questo vaporizzatore è di provata efficacia da più di otto anni!


Vantaggi:

  • efficienza: un flusso di aria calda estrae più del 90% di sostanze attive da qualsiasi pianta medicinale o tintura; 
  • effetto benefico dopo pochi minuti;
  • il supporto di vetro dove è contenuta la materia vegetale permette di vedere l'estrazione durante l'inalazione; 
  • privo di sostanze nocive: il controllo preciso del calore impedisce la formazione di catrami e sostanze cancerogene, il filtro contenente acqua rimuove dai vapori inalati le particelle di polvere;
  • aroma inalterato: il materiale vegetale così come gli oli essenziali e le tinture vengono vaporizzati mantenendo inalterati odori e sapori;
  • la temperatura massima di 235 °C (458 °F) è raggiungibile in circa due minuti.


Utilizzo:

A soli due minuti dopo l'accensione il vaporizzatore AroMed è pronto per l'uso:

  • Riempire d'acqua e di erbe aromatiche (immagine in alto a sinistra);
  • Collegare la fonte di calore (immagine in alto a destra);
  • Regolare la temperatura (immagine in basso a sinistra);
  • Inspirare e rilassarsi (immagine in basso a destra).

Campi di utilizzo

Il vaporizzatore AroMed può essere impiegato in molti modi:

  • per inalare piante medicinali;
  • per erbe stimolanti, rilassanti, o per migliorare il clima della stanza con l'aggiunta di AromaTop;
  • come dispositivo di svago e/o per il benessere.
 
Scheda tecnica
Dati elettrici
Voltaggio90V - 250V

Scrivi una recensione

Vaporizzatore AroMed 4.0

AroMed è un vaporizzatore ad aria calda, preciso ed efficiente, grazie al quale i principi attivi di qualsiasi sostanza vegetale utilizzata possono essere assimilati. Questo vaporizzatore è di provata efficacia da più di otto anni!

Scrivi una recensione

   Quanto tempo occorre prima di poter usare AroMed una volta acceso?

Grazie al suo sistema di riscaldamento, AroMed impiega solo due minuti per scalrdarsi. Altri vaporizzatori necessitano di 8 o 18 minuti per raggiungere la temperatura di vaporizzazione.

   Quali sostanze possono essere usate e vaporizzate con AroMed?

AroMed estrae sostanze aromatiche e/o terapeutiche dai materiali vegetali. Anche i prodotti chimici diventano, entro un certo limite, inalabili. Research&Experience lavora insieme agli esperti da più di sette anni per testare le piante utilizzabili. Il manuale del vaporizzatore Aromed descrive più di 40 tipi diversi di erbe fitofarmaceutiche che possono essere usate. In Germania la Research&Experience ha corretto la prima pubblicazione di sempre sulla vaporizzazione delle erbe (“Phyto-Inhalation”, ISBN 3-922708-36-6).

   Si possono utilizzare i liquidi con AroMed?

Uno speciale pellet di vetro è stato sviluppato appositamente per trattenere un 1 ml di liquido (oli e tinture inclusi).

   Perché solo AroMed produce una corrente di aria calda con una lampada alogena?

Ci sono buone ragioni per riscaldare il sistema con una lampada alogena: non produce raggi ultravioletti e fornisce calore senza liberare gas pericolosi. Altri apparecchi sono invece costruiti con materiali che emettono sostanze volatili indesiderate, come ad esempio il braciere di ottone dei vaporizzatori di vetro. In altri vaporizzatori l'elemento riscaldante è costruito in alluminio. Ben conosciuta è l'alluminosi, una malattia polmonare comune tra il personale delle fonderie di alluminio. Ancora, altri vaporizzatori producono strani odori di plastica quando riscaldati.

   Diversamente dagli altri vaporizzatori, AroMed usa un filtro ad acqua. Come funziona la condensazione dei principi attivi in acqua?

Alcuni principi attivi condensano in ogni sistema di vaporizzazione, ossia sono depositati sulla superficie del vaporizzatore piuttosto che nei polmoni dell'utilizzatore. Research&Experience sentiva che un filtro ad acqua fosse necessario, specie nel caso di materiale finemente macinato. Le polveri sottili vengono infatti inalate e producono irritazioni nel sistema bronchiale del fruitore. Nel caso di materiali solidi e compatti, invece, il filtro può essere usato senza acqua. Lo stesso nel caso di olii e soluzione acquose vaporizzate.Un confronto: quando vaporizzati con AroMed, i principi attivi sono incanalati ad alta velocità attraverso un tubo stretto fino al filtro ad acqua. Solo durante il processo di inalazione gli ingredienti evaporano, perché nessuna ventola è coinvolta come in altri vaporizzatori. Di conseguenza quasi niente condensa nel tubo e solo il 2-3% nel filtro ad acqua. La superficie totale del sistema AroMed è stimata in 150 centimetri quadri. Altri vaporizzatori utilizzano palloni di vetro o di plastica come serbatoi, i quali vengono riempiti di vapore. Il vapore dentro al sistema viene inalato frequentemente, fino ad esaurimento. Con questo metodo il vapore resta a contatto delle pareti per un periodo molto più lungo rispetto ad AroMed, raffreddandosi e condensando. La superficie totale di questi sistemi è stimata in 750 centimetri quadri. Facendo alcuni calcoli, i normali vaporizzatori hanno una perdita per condensazione 3-4 volte maggiore rispetto ad AroMed.

   Perché non c'è nessuna ventola inclusa in AroMed?

Con AroMed, tra un respiro e l'altro, nessun ingrediente viene vaporizzato come accade in altri sistemi. L'utente può dosare le sostanze inalate a piacere. L'assenza della ventola induce l'utente a respirare costantemente. Nelle pause AroMed non ha bisogno di essere spento o messo in standby, evitando così gli sprechi.

   AroMed è classificato come strumento ad uso medico?

Non ancora, fino a quando le nostre ricerche sul campo non saranno terminate. Una conclusione scientifica (doppi blind test vanno ripetuti, ma fino ad ora i trattamenti sembrano molto efficaci contro i sintomi di malattie bronchiali) verrà pubblicata. In Europa, alcune compagnie di assicurazione sanitaria hanno deciso di rimborsare l'acquisto di AroMed dopo attenta valutazione.

   Quanto è precisa l'impostazione della temperatura in AroMed?

La temperatura di vaporizzazione può essere modificata/selezionata in passi di 1°C, da 60°C fino a 235°C. L'inalazione di ogni principio attivo, dagli oli essenziali fino ai composti ad alta temperatura di ebollizione, è quindi possibile. Mentre in ogni altro vaporizzatore la temperatura dell'aria calda viene misurata dove si origina, AroMed è l'unico ad avere un processore interno che calcola l'esatta temperatura all'interno del materiale vegetale riscaldato.Un confronto: un altro vaporizzatore controlla la temperatura attraverso un termostato con una tolleranza sulla misura di +/- 15°C (59°F). Le fluttuazioni di anche 30°C sono possibili. AroMed possiede una manopola per scegliere il passo di temperatura tra 1 e 9.

30 altri prodotti della stessa categoria:

QR code

Menu